Ponte di VejaIeri nella magica località del Ponte di Veja in Lessinia si è tenuto il concerto di Petra Magoni e Ferruccio Spinetti intitolato Musica Nuda.

Circa cinquecento persone si sono recate in questo suggestivo luogo per assistere ai novanta minuti di concerto dei due artisti. Io ero uno tra quelli e ne sono rimasto proprio entusiasta: l’impatto emotivo della voce di Petra e del contrabbasso di Ferruccio sono quelli che si possono percepire dai loro 3 album e, in questo caso, erano addirittura amplificati dal luogo in cui si è tenuto il concerto.

Certamente non si può negare che, sebbene ci siano una cantante e uno strumentista, gli strumenti musicali su questo palco naturale in cui si sono esibiti fossero sicuramente due: la voce di Petra è un vero e proprio strumento musicale a disposizione della cantante e questo non fa che arricchire l’ottima intesa tra i due musicisti.

Alla fine del concerto erano in vendita i CD dei loro album (Musica Nuda, Musica Nuda 2, Quam Dilecta) e gli artisti sono rimasti sul posto per scambiare due parole con le persone che avevano assistito al concerto e per autografare i CD in vendita.

Credo che ormai nessuno abbia più dubbi sulle capacità artistiche di questo incredibile duo ma la cosa che mi ha più sorpreso ieri è la loro normalità come persone: si sono scusate per il ritardo dell’inizio del concerto, tra una canzone e l’altra hanno intrattenuto il pubblico con delle battute e, alla fine appunto, non sono fuggiti per nascondersi da qualche parte ma sono rimasti a completa disposizione dei loro fan.

Si è capito che il concerto mi è piaciuto??? e che Petra e Ferruccio, che ammiravo già prima, mi sono piaciuti ancora di più? Se siete appassionati del genere non mancate le loro performance live… ne vale proprio la pena!!!

Ponte di Veja

Pin It on Pinterest

Share This